"Strada X Strada", a Pezze di Greco al via i lavori per 850mila euro

3' di lettura 03/09/2022 - La pedonalizzazione del sagrato della parrocchia principale e la ztl della piazza, il cuore pulsante della frazione finalmente riqualificato. E una nuova strada, con un manto stradale rinnovato, marciapiedi sistemati, scivoli ripristinati, strisce pedonali rifatte e viabilità migliorata.

Un intervento poderoso per mettere in sicurezza l’arteria principale della frazione più popolosa di Fasano, garantire una circolazione più efficiente e più sicura e rendere più vivibile tutto il centro cittadino.

È il progetto di manutenzione straordinaria di corso Nazionale a Pezze di Greco che sarà oggetto di lavori insieme alle traverse collegate e alla riqualificazione di piazza XX settembre e piazza della Concordia.

I lavori rientrano in «Strada X Strada», il programma straordinario della Regione Puglia che finanzia con 100 milioni di euro la manutenzione e la messa in sicurezza delle strade di tutti i Comuni pugliesi.

L’importo destinato al Comune di Fasano è di quasi 850mila euro, per la precisione 846.266,05 e prevede la riqualificazione di: corso Nazionale, via Campanella (parziale), via Quasimodo (parziale), via del Ponticello, via Verga, I Traversa tra via Verga e via del Ponticello, II traversa tra via Verga e via del Ponticello, via Monti (parziale), via Olimpia, via Greco, via Can. Punzi, via Bixio, piazza XX Settembre, piazza della Concordia, perimetro villetta Monumento ai Caduti.

Il cantiere sarà avviato lunedì.

L’area di piazza XX settembre diventerà ztl e quella di piazza della Concordia (la piazza prospicente la parrocchia di Maria SS del Carmine) sarà completamente pedonale con la finalità di mettere in sicurezza la piazza principale che è punto di aggregazione dei residenti di Pezze di Greco. Il basolato della stessa piazza sarà rifatto per rendere le due piazze omogenee e per ripristinare i punti deteriorati dalle radici degli alberi. A intersezione con piazza XX settembre la pavimentazione stradale sarà composta da basolato in pietra calcarea dura che collegherà la piazza stessa alla villetta dove c’è il monumento ai Caduti.

Il manto stradale di corso Nazionale sarà completamente rifatto e saranno realizzati quattro attraversamenti pedonali rialzati. Oltre alla pavimentazione stradale, saranno sistemati i tratti di marciapiedi in condizioni di degrado e saranno ripristinati gli scivoli. Sarò inoltre realizzato un nuovo marciapiede sul lato sinistro di corso Nazionale per il tratto che va dall’intersezione con largo Perrone fino a via Santoro.

Per garantire una circolazione più sicura saranno rimosse tutte le griglie in ferro, sarà pulita tutta la rete di raccolta delle acque meteoriche, ripristinate le spallette e installate nuove caditorie.

E ancora: ci saranno due pensiline in corrispondenza delle fermate degli autobus

Il progetto è stato redatto dal settore Lavori e Opere Pubbliche del Comune guidato dall’ing. Rosa Belfiore ed è stato presentato oggi pomeriggio nel museo di Arte Contadina di Pezze di Greco dal sindaco Francesco Zaccaria, dall’assessore ai Lavori e Opere Pubbliche Gianluca Cisternino e dal presidente della commissione consiliare Lavori e Opere Pubbliche Oronzo Rubino.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-09-2022 alle 08:40 sul giornale del 05 settembre 2022 - 25 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dnRJ





logoEV