Il Comune di Fasano invita i cittadini ad aderire alla rottamazione quater

1' di lettura 31/01/2023 - Il Comune di Fasano invita i cittadini a utilizzare la rottamazione quater che interessa crediti di qualsiasi importo consegnati all'agenzia delle entrate dal 1/1/2000 al 30/6/2022.

Con l'adesione a questo tipo di soluzione vengono stralciati sanzioni e interessi legali e di mora, senza spese per procedure esecutive e per notifiche, e con la possibilità di consentire la ratizzazione del debito e di avere certezza sulla data di incasso dei crediti vantati, come sottolinea l’assessore al Bilancio Antonio Pagnelli: «Questo tipo di soluzione consente ai debitori che scelgono di aderire alla rottamazione di saldare le proprie pendenze avendo un chiaro preciso sia del capitale sia dei tempi, dando così possibilità al comune di recuperare in modo certo il capitale vantato – ha spiegato l’assessore nella seduta del Consiglio comunale di lunedì mattina –. È preferibile questa strada a quello dell’annullamento automatico dei debiti di importo fino a 1000 euro perché questa modalità non consentirebbe lo stralcio dei crediti, ma solo degli interessi e delle sanzioni, senza nessuna sicurezza e certezza per il Comune sui tempi del recupero e senza possibilità per il debitore di conoscere effettivamente l’entità del debito residuale».

L’ammontare dei crediti residui vantati dal Comune di Fasano sotto i 1000 euro è superiore a 831mila euro, di questi, 372mila circa riguardano sanzioni e interessi, pertanto il capitale effettivo da recuperare è di circa 500mila euro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-01-2023 alle 09:00 sul giornale del 01 febbraio 2023 - 62 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dPZf





logoEV
qrcode