SEI IN > VIVERE FASANO > ATTUALITA'

comunicato stampa
Cocolicchio, Zaccaria a colloquio con i vertici di Enel e con i residenti

1' di lettura
52

Una soluzione che possa mitigare l’impatto della struttura sul territorio e renderla compatibile con il contesto paesaggistico di Cocolicchio.

Il Comune insiste sulle richieste già fatte e da parte di Enel c’è l’impegno in questa direzione. È quanto emerso dall’incontro di stamattina tra il sindaco Francesco Zaccaria e i vertici dell’azienda per risolvere la questione dell’installazione della cabina elettrica nella frazione di Fasano, nei pressi della storica fontana del borgo, in un tratto di strada che però è di competenza del Comune di Locorotondo.

«Enel si è impegnata a presentarci nelle prossime ore soluzioni migliorative – dice il primo cittadino – e ho chiesto di ricevere un rendering che possa darci contezza di come si presenterà l’opera ultimata. Ora aspettiamo le valutazioni dei progettisti di Enel e attendiamo a breve aggiornamenti». Terminato l’incontro con Enel, Zaccaria ha dialogato con i cittadini per aggiornarli sulla situazione e accogliere altri eventuali suggerimenti.

«Continueremo a monitorare la situazione - dice il sindaco - e non ci arrenderemo finché non avremo trovato una soluzione che riduca l’impatto di quello scempio, una bruttura che non possiamo tollerare nel piccolo gioiellino di Cocolicchio».








qrcode