SEI IN > VIVERE FASANO > SPETTACOLI
comunicato stampa

"Stasera ovulo”, al Teatro Sociale un monologo ironico e commovente sulla fertilità femminile

2' di lettura
18

Una tematica bollente, cocente, più che mai moderna, trattata con note pungenti, irte di una forte ilarità e capaci di sconfinare in un dramma sempre più comune, lasciando accesa nel pubblico la luce della speranza e della riflessione, adempiendo a quello che dovrebbe essere il fine di ogni spettacolo teatrale.

Audace e intraprendente è la sfida del Gruppo di Attività Teatrali “Peppino Mancini” che propone il monologo “Stasera ovulo”, in programma al Teatro Sociale di Fasano giovedì 7 e venerdì 8 marzo. L’evento rientra nel cartellone artistico dell’ATS Katharà nell'ambito del progetto di gestione del Teatro Sociale, in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese e con l'Assessorato alla Cultura del Comune di Fasano.

In scena l’attrice tarantina Marianna Mariano diretta dal regista fasanese Mimmo Capozzi. La pièce indaga sulle problematiche della maternità over 35 e della sterilità femminile. Fino a dove riesce a spingersi l’istinto materno di una donna che, passati i 35 anni, una relazione stabile e felice, un lavoro gratificante, decide che è arrivato il momento di avere un figlio?

La protagonista di questa commedia arriva alla risposta attraverso una strada tortuosa, fatta di tentativi, fallimenti, di esami medici e cure pesanti; punteggiata dai consigli di parenti e amici, da critiche più o meno velate. Sarà proprio questa consapevolezza raggiunta a regalare al pubblico un finale commovente e inaspettato.

«La drammaturgia di “Stasera ovulo” – ha commentato il regista – possiede un’incantevole, trascinante armonia, trattando un tema tanto toccante come il desiderio crescente, ossessivo di maternità. Un testo meravigliosamente denso e leggero, colto e fresco, che, mescolando dramma e comicità, ha ispirato una costruzione teatrale in cui parola, corpo e scena sono attraversati da un’ilarità feroce e commovente».


Atto unico di Carlotta Clerici

Porta 20.30 | Sipario 21.00

Posto unico: 10€

Info e prenotazioni: 334 1144911



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-02-2024 alle 18:46 sul giornale del 27 febbraio 2024 - 18 letture






qrcode