SEI IN > VIVERE FASANO > SPETTACOLI
comunicato stampa

Al Teatro Sociale sabato c’è “Il Re Leone” per la Rassegna Kids

2' di lettura
12

Il nuovo appuntamento della Rassegna Kids vede arrivare al Teatro Sociale di Fasano il futuro Re della Savana Simba con il family show “Il Re Leone”, in programma sabato 24 marzo alle ore 20.00.

L’evento è promosso dall’Associazione SenzaConfine per la Rassegna Kids e rientra nel cartellone eventi realizzato da Katharà nell’ambito del progetto di gestione del Teatro Sociale, in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese e l’Assessorato alla Cultura del Comune di Fasano. Lo spettacolo ha come protagonista il giovane leone Simba, futuro re della savana che guarda con grande ammirazione suo padre Mufasa. Quando quest’ultimo viene però ucciso da una trappola escogitata dal suo perfido fratello Scar che da sempre ambisce ambisce segretamente al trono.

Il povero Simba si vede costretto ad andare in esilio, rinunciando per sempre alla vita che conosceva. Crescendo, il cucciolo di leone, potrà contare sull’amicizia di Timon e Pumba, una suricata e un facocero che gli insegneranno a cavarsela non solo nella savana, ma anche nella vita reale. Il piccolo diventerà presto il giovane Simba che non può lasciarsi per sempre alle spalle il proprio passato e ben presto tornerà a casa per riprendersi ciò che gli appartiene di diritto.

«Continuiamo a proporre spettacoli rivolti ai bambini in orario scolastico – dice l’Assessora alla Cultura prof. Cinzia Caroli –. Questo per fare in modo di coinvolgere proprio tutti i bimbi soprattutto quelli che normalmente non vivono il teatro. Anche in questo caso i temi trattati sono l'amicizia, il rispetto e il valore della famiglia, tutti argomenti che vengono ben veicolati attraverso il linguaggio del teatro e che i bambini e gli insegnanti apprezzano molto e riprendono poi in classe».

Compagnia: Sunset

Regia e coreografie: Nunzia Abbracciavento

Atto unico di 60 minuti


Porta ore 19.30 | Sipario ore 20.00

Posto unico: 5€

Info e prenotazioni biglietti: 334 1144911‬





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-03-2024 alle 17:58 sul giornale del 20 marzo 2024 - 12 letture






qrcode